𝐄 𝐓𝐔 𝐂𝐇𝐄 π€π‘π‚π‡π„π“πˆππŽ π’π„πˆβ“

Archetipo: cos’è?

Carl Gustav Jung, noto psicanalista e filosofo svizzero, scoprΓ¬ che l’essere umano attribuisce al proprio inconscio una certa caratterizzazione. Tale caratterizzazione si chiama ARCHETIPO, e sostanzialmente Γ¨ uno schema di base universale che collega a livello emozionale l’individuo all’inconscio collettivo.

Potremmo definirli come una specie diΒ dizionario della realtΓ , che aiuta gli uomini a leggerla in ogni sua sfumatura.

Tali caratterizzazioni possono essere di notevole aiuto nell’analisi e nello sviluppo di un brand: impiegarli permette di costruire un ponte di comprensione tra il marchio e il suo pubblico.

Jung ha individuato 12 archetipi, che si collegano a quattro motivazioni umane: stabilitΓ , indipendenza, cambiamento e appartenenza.

Ti interessa sapere quali sono?

ππ”π€π‹πˆ π’πŽπ‚πˆπ€π‹ π”π“πˆπ‹πˆπ™π™π€π‘π„ 𝐏𝐄𝐑 πˆπ‹ ππŽπ’π“π‘πŽ 𝐁𝐑𝐀𝐍𝐃❓

Esistono diversi social ma non tutti possono risultare efficaci per il nostro Brand. In questo articolo vediamo velocemente quali sono quelli piΓΉ efficaci e per quale “nicchia” sono piΓΉ indicati.

1️. Facebook: è un social indicato per il largo consumo in cui possiamo inserire anche una descrizione più ampia dei nostri prodotti/servizi.

2. Linkedin: Ottimo social per il BtoB e per condividere i nostri interessi con altri professionisti.

3. Instagram: Essendo un social molto visivo Γ¨ ottimo se trattiamo moda, musica, auto, tempo libero, ecc….

4. Youtube: fate consulenza, formazione, offrite servizi ad aziende e privati o commercializzate prodotti complessi che richiedono una descrizione piΓΉ visiva? Allora siete sul social che fa per voi!

Quindi a questo punto quale usare per le nostre esigenze?

Tante volte mi sono sentito dire che per stare bene bisogna mangiare un pΓ² di tutto ma prediligere vitamine e proteine. Lo stesso vale per i social! Quindi la cosa migliore sarebbe di avere una presenza minima su tutti ma focalizzarsi su quelli dedicati.

𝑷𝒆𝒓𝒄𝒉𝒆̀ π’–π’βœπ’‚π’›π’Šπ’†π’π’…π’‚ 𝒅𝒐𝒗𝒓𝒆𝒃𝒃𝒆 π’‘π’–π’ƒπ’ƒπ’π’Šπ’„π’Šπ’›π’›π’‚π’“π’† π’”π’–π’Š π’”π’π’„π’Šπ’‚π’β“πŸ€”

Almeno per 3 motivi:

πŸ“ŒLe persone passano piΓΉ tempo sui social che su TV, giornali o radio.

πŸ“ŒSui social si creano le opinioni e la reputazione di un’azienda.

πŸ“ŒI social media sono diventati i principali mezzi di comunicazione.